Pneumatici: Pressione di gonfiaggio

Un gesto veloce ma fondamentale per controllare lo stato di salute dei vostri pneumatici e quindi garantirvi l’adeguata sicurezza per i vostri viaggi.

L'unità di misura utilizzata per indicare la pressione del pneumatico è il bar. In linea generale nel libretto di manutenzione di ogni auto si trovano le indicazioni sul corretto livello di pressione degli pneumatici che si aggira normalmente tra i 2.0 bar e i 3.0 bar.

E' molto importante sapere che la pressione delle gomme varia con il variare della temperatura, è quindi fondamentale effettuare il controllo a freddo, e ricordarsi che, in inverno, con l'abbassarsi della temperatura diminuisce anche la pressione degli pneumatici.

Una pressione di gonfiaggio insufficiente è la principale causa di danneggiamento del pneumatico. 
La corretta pressione di gonfiaggio migliora le doti di manovrabilità del veicolo, contribuisce a ridurre gli spazi di frenata e ad allungare sensibilmente la durante delle gomme.

Di seguito i passi da seguire:

  • Rimuovi il tappo della valvola

  • Inserisci il manometro sulla valvola e controlla la pressione

  • Aggiungi aria fino al raggiungimento della pressione prescritta per il tuo veicolo

  • Se hai gonfiato troppo lascia fuoriuscire un po’ d’aria agendo sulla valvola e poi ripeti il passo 2

  • Riavvita il tappo della valvola

  • Ripeti l'operazione su ciascun pneumatico, inclusa la ruota di scorta (La pressione della ruota di scorta deve essere tenuta generalmente più alta rispetto a quella usata sulle altre ruote : da +0,2 a +0,3 bar)

  • Verifica anche la spalla ed il fianco alla ricerca di tagli, screpolature, rigonfiamenti irregolari


Per qualsiasi dubbio rivolgiti a noi per un controllo gratuito, almeno ogni due mesi.